Bologna, 17 dicembre 2000

Luogo: Bologna, Piscina Arcoveggio

Data: 17 dicembre 2000

Orario: dalle 13 alle 16

Squadre partecipanti: Assetto Variabile,   Sub Bologna,   Sub NettunoFemminile Sub Bologna,    Femminile Assetto Variabile

Durata incontri:

maschili 6 vs 6, 2 tempi da 15 minuti

femminili: 4 vs 4, 1 tempo da 15 minuti

Risultati:

Ora

Sex

bianco

nero

score

13.00 M

Sub Nettuno

Sub Bologna 4 0

13.45

F

Sub Bologna

Assetto Variabile

3 4

14.15

M

Sub Bologna

Assetto Variabile

1 11

15.00

F

Sub Bologna

Assetto Variabile

6 3

15.30

M

Sub Nettuno

Assetto Variabile

0 5

 

Commenti

Primo torneo dopo 3 mesi senza incontri ufficiali. Grande attesa e molta tensione. Il Sub Nettuno e' sempre piu' vicino agli amici dell'AV e l'1-0 del torneo di settembre lasciava prevedere un incontro ancora piu' stretto. In piu' AV privo, per la prima volta del suo capitano (Moreno), reduce da un intervento di chirurgia estetica e bloccato a bordo vasca a portare le borracce.

Prima volta anche per un derby femminile. Pur se un 4 vs 4 tuttavia è il primo incontro tra due compagini bolognesi, solitamente use a giocare assieme per arrivare a formare una squadra.

Le partite femminili terminano con una vittoria per parte. Il meglio pensando al futuro. Su tutte Sara e Donatella che prevedo futuro Full Back e centrale della nazionale. Sono giovani e ben preparate tecnicamente. Soprattutto hanno voglia di lottare e capacita' di vedere il gioco. Bene anche le altre con un occhio particolare alle 3 esordienti che certamente hanno ben figurato. a prima partita, di cui conservo copia su vhs per la storia, e' stata splendida con un alternarsi di emozioni e rialtamenti di risultato degni del miglior derby. Peccato sia finita dopo solo 15 minuti, altrimenti l'impressione e' che l'alternanza avrebbe continuato all'infinito. Nella seconda l'ingresso di un maschietto per squadra come fuori quota ha un po' sbilanciato i valori, ma si e' trattato di un bel'incontro anche quello.

Nel maschile viene ribadita la supremazia tattica di AV. L'inserimento di Luca Piombi, vecchia conoscenza , e di Alejandro al posto di Moreno avviene senza traumi ed anzi la squadra si compatta ulteriormente. Dopo un mese di attento lavoro sui movimeti di squadra eseguiti a lungo fuori dall'acqua con la palla, il gruppo riesce ad applicare gli schemi anche sott'acqua alla perfezione e il primo incontro con Sub Bologna risulta molto bello da vedere con il disco sempre in movimento e i giocatori a supportarsi uno con l'altro. E' la prima volta che il gioco di squadra e' il protagonista di un incontro. Il secondo incontro col Sub Nettuno risente invece di molta, forse troppa, tensione emotiva. Il gioco si fa duro, poco spettacolare, ma la squadra di AV si adatta anche a questa nuova (e prevista) situazione controllando la partita con un secco 5-0 che lascia poco spazio alla recriminazione.

Con il rientro di Moreno a gennaio, la squadra dovrebbe ritrovare migliori equilibri e soprattutto la possibilita' di mantenere la stessa intensita' di gioco per tutta la partita. Non sempre sara' tutto cosi' facile come a Natale.


Joomla templates by a4joomla